SAFI, PICCOLA MADRE
Burkina Faso/Italia
2004
Durata: 30′
Regia: Rasò Ganemtorè
Fotografia: Lionel Cousin
Produzione: Kenzi Productions/Porte Rouge

Quando la sua mamma è morta di parto, Safi, otto anni, si è trovata con un neonato tra le braccia, sottratto al villaggio che secondo un’antica, crudele tradizione, aveva decretato la morte del piccolo per evitare il malocchio. Fuggita in città per la sua sopravvivenza e quella del suo fratellino, troverà la compassione e la solidarietà di una famiglia e di tante venditrici del grande mercato, pronte a sfamare il neonato come fosse il loro piccolo, anche con il proprio latte.

Share